Mercoledì 30 Settembre 2020 la Sezione di Cuneo “S. Ten. Luigi EULA“ dell’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna, nel rispetto delle norme di sicurezza per la pandemia COVID 19, ha ricordato il 276° Anniversario della Battaglia della Madonna dell’Olmo del 30 settembre 1744, teatro degli scontri la Frazione alle porte di Cuneo, occupata dai Franco-Ispani. I Granatieri Piemontesi parteciparono subendo gravi perdite, l’obiettivo era liberare la Città di CUNEO assediata per la sesta volta.
La Dirigente Scolastica I.C. Cuneo Oltrestura, Dottoressa Paola Banchio, ha autorizzato l’accesso accedere all’area antistante le scuole “G. RODARI”, dove è posto il Bassorilievo che ricorda la Grande Battaglia, nonché alla partecipazione delle classi quinte, con le relative insegnanti, agli onori ai Caduti. La posa di una corona di alloro al Bassorilievo è stata effettuata da una bambina e un bambino, affiancati da due Granatieri veterani della Sezione,Musso e Donadio.

You cannot copy content of this page