CONTRIBUTO ANGS PER EMERGENZA COVID -19

L’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna, nel periodo marzo – giugno 2020, per venire incontro alle esigenze verificatesi a causa della pandemia Covid -19 ha posto in essere le sottoelencate attività:

•la presidenza nazionale ANGS, il 5 maggio 2020, con il contributo pervenuto dai soci e dai simpatizzanti, ha effettuato un bonifico di € 5.000,00 (cinquemila/00) a favore del Dipartimento della Protezione Civile sul c/c IBAN : IT84Z0306905020100000066387;

•il Centro Regionale ANGS Trentino Alto Adige ha operato con la Croce Rossa e i vigili del fuoco volontari per consegnare le mascherine e i pasti caldi alle persone bisognose. Il presidente del Centro Regionale ANGS sta attualmente operando a favore dei ricoverati presso la ex Casa del Maestro, ora adibita dall’ASL quale struttura per la quarantena Covid;

•la Sezione ANGS di TORINO ha versato il contributo pervenuto dai soci di € 150,00 (centocinquanta/00) a Specchio dei Tempi-La Stampa di Torino. Il 2 maggio 2020 la sezione valdostana dell’ANA lanciava un appello alle altre Associazioni d’Arma in favore della Cooperativa Produttori Latte e Fontina che si trovava con un’ingente scorta invenduta di formaggio Fontina DOP, per assenza di turismo. Qualora fosse rimasta invenduta la sua qualità, nel tempo, si sarebbe modificata con conseguenti difficoltà nella vendita. I Granatieri Torinesi e quelli della Sezione di PINEROLO in una settimana hanno raccolto prenotazioni per ben un quintale di formaggio (fotografia n. 1), consentendo così di evitare ulteriori danni economici agli allevatori valdostani.
Il socio Marco FASSERO, della Sezione ANGS di TORINO, ha operato e sta operando come presidente del Coordinamento territoriale di volontariato di protezione civile della provincia di TORINO per l’emergenza Covid -19;

•le sezioni ANGS, del Centro Territoriale ANGS di CUNEO, hanno consegnato un contributo “emergenza Covid-19” di € 1.000,00 (mille/00) al Presidente della Protezione Civile Volontariato Territoriale di Cuneo per l’acquisto di sanificatori per automezzi (fotografia n. 2);

•la sezione ANGS di CALTANISSETTA, dal 15 marzo si è messa a disposizione sia del Comune di Caltanissetta che della Croce Rossa Italiana. Dal 2 aprile visti la disponibilità, l’impegno e la serietà dimostrata nel svolgere le attività la CRI ha impiegato i granatieri nella distribuzione dei generi di prima necessità, conservati nel proprio magazzino (fotografie n. 3 e n.4).

Inoltre i granatieri hanno distribuito i generi alimentari provenienti dalla raccolta alimentare posta in essere presso i vari supermercati; raccolta che ha evidenziato grande generosità da parte dei cittadini Nissesi.

•la sezione ANGS di VENEZIA-MESTRE ha effettuato ed effettua attività di volontariato a favore del Comune della Città Metropolitana di VENEZIA per la vigilanza parchi e per la distribuzione di mascherine, nonché viveri presso la Caritas Papa Francesco a Venezia-Marghera (fotografie n.5, n.6 e n.7)

•la sezione ANGS di CIVITAVECCHIA, tramite il suo presidente, ha messo a disposizione della organizzazione Covid-19 di Civitavecchia una discreta quantità di materiale per ventilazione polmonare, aspirazione endotracheale e filtri P2 per circuiti di ventilazione, nonché guanti in lattice;

•il Gen. B. (ris.) Massimo MEINERO, socio della Sezione ANGS di MODENA e dell’Associazione Volontari Pubblica Assistenza (A.V.P.A.) della CROCE BLU del Comune di Modena, ha svolto attività di volontariato come conduttore delle ambulanze (fotografie n. 8 e n.9);

•il Gra. Giorgio D’ANCONA socio della sezione di FABRIANO, nonché Presidente del Vespa Club Fabriano, ha promosso una raccolta fondi con la quale sono state acquistate 500 mascherine chirurgiche donate all’Unità Operativa di Medicina Interna dell’Ospedale Engles Profili di FABRIANO;

•la Sezione ANGS di SAN BENEDETTO DEL TRONTO, su iniziativa del socio Gra. Stefano GAETANI, in un primo momento è intervenuta a sostegno del personale sanitario dell’ospedale della città nella riconfigurazione dei reparti, onde consentire la trasformazione dell’ospedale in ospedale Covid. Successivamente la Sezione si è attivata a favore delle famiglie più bisognose, tra le quali quelle che avevano perso il lavoro. In collaborazione con il Supermercato FANINI, che ha reso disponibile la cucina del reparto gastronomia e con l’aiuto di privati è stata posta in essere una raccolta fondi, nei mesi di aprile, maggio e giugno, onde garantire almeno due volte alla settimana la distribuzione di pasti pronti. Sono stati distribuiti circa diecimila pasti.

 

Il Presidente nazionale ANGS
Gra. Giovanni GARASSINO

 

Granatieri
n. 1 I Granatieri della Sz. Angs di Torino e della Sezione Angs di Pinerolo durante la raccolta prenotazioni

Granatieri
n. 2 Le sezioni Angs , del Centro Territoriale Angs di Cuneo, consegnano alla Protezione Civile un contributo per “emergenza Covid-19”

Granatieri
n. 3 I granatieri della Sz. Angs di Caltanissetta nella distribuzione dei generi di prima necessità della CRI”

Granatieri
n. 4 I granatieri della Sz. Angs di Caltanissetta nella distribuzione dei generi di prima necessità della CRI”

Granatieri
n. 5 I granatieri della Sz. Angs di Venezia nella attività di volontariato a favore del Comune di Venezia-Mestre”

Granatieri
n. 6 I granatieri della Sz. Angs di Venezia nella attività di volontariato a favore del Comune di Venezia-Mestre”

Granatieri
n. 7 I granatieri della Sz. Angs di Venezia nella attività di volontariato a favore del Caritas di Venezia-Mestre”

Granatieri
n. 8 Il granatiere Gen. B. Massimo Meinero conduttore autoambulanze Croce Blu”

Granatieri
n. 9 Il granatiere Gen. B. Massimo Meinero conduttore autoambulanze Croce Blu”